Luoghi da visitare Cose da fare Appuntamenti Parma Point Programmare il viaggio Informazioni Generali
Luoghi da visitare
Vai alla mappa Interattiva
Itinerari e temi
Parma città
Rocche e castelli
Terme e banessere
Luoghi verdiani
La bassa e il Po
Appennino
La via Francigena
I parchi
Vini e sapori
Natura e sport
I percorsi del romanico
Luoghi
Arte e cultura
Benessere
Centri congressuali
Chiese
Enogastronomia
Informazioni e servizi
Località
Luoghi della natura
Monumenti storici
Musei
Sport

Turismo Scolastico
Turismo Congressuale

Chiesa di Santa Maria del Quartiere
Parma

La chiesa fu edificata nel 1604 sotto gli auspici di Ranuccio I Farnese per volere di Papirio Picedi, allora vescovo di Borgo S.Donnino e da lì a due anni vescovo di Parma, in un'area nei pressi del quartiere militare, donde il nome.

Il progetto è attribuito a Gian Battista Aleotti, l'autore del Teatro Farnese, ma certamente decisivi furono gli interventi di Giovan Battista Magnani.

L'esterno appare spoglio con mattoni a vista e contrafforti angolari. La chiesa ha pianta esagonale equilatera, sorretta da archi e pilastri compositi, alla sommità dei quali si apre una cupola spettacolarmente affrescata nel 1626 da Pier Antonio Bernabei (1626-1629), con un Paradiso di gusto correggesco per la moltitudine di figure e l'accalcarsi delle pastose nuvole. Ai tre archi anteriori corrispondono l'ingresso e due cappelle che si uniscono formando una specie di vestibolo. Gli altri tre archi si aprono sul santuario e su due altari. Dietro l'altare maggiore del santuario si apre un secondo piccolo altare che accoglie in un ciborio a cappellina l'immagine della Madonna dell'Abbondanza, qui sistemata nel 1694. GLi angioletti che portano frutti e festoni sono di Alessandro Baratta (coevi).


Bernabei si occupò anche di ricoprire di affresco le cappelle presso l'altare maggiore, i cui chiaroscuri sono di Gian Maria Conti delle Camere (1657), autore di alcuni analoghi lavori anche sui pilastri della Steccata.
L'altare maggiore è opera dell'intagliatore Michelangelo Aschieri (1638), la volta è affrescata da Giulio Orlandini detto Del Purgo (1628).

Oggi la chiesa è in proprietà del Comune di Parma e aperta alle visite, mentre è in atto un progetto di rivalorizzazione di questo edificio prezioso e architettonicamente unico nel territorio.


Scheda pratica per "Chiesa di Santa Maria del Quartiere "
Comune
Parma crackcrack
Indirizzo
Strada del Quartiere - 43100 Parma
Informazioni
Tel. 0521.233811
Orari di apertura
Dal lunedì al sabato ore 15-18
Chiusa domenica e festivi

 

In programma
eventi

In compagnia di uomini veri
Ingresso libero
venerdì 3 ottobre 2014
21:00


data di creazione: 27/04/2004
data di modifica: 09/06/2012
segnala a un amico
versione stampabile

 

In questo itinerario:
·Antica Spezieria di San Giovanni
·Chiesa abbaziale di San Giovanni Evangelista
·Chiesa della SS.Annunziata
·Chiesa di San Pietro di Parma
·Chiesa di San Rocco
·Chiesa di San Vitale
·Chiesa di Sant’Alessandro
·Chiesa di Santa Cristina
·Chiesa di Santa Lucia
·Chiesa di Santa Maria del Quartiere
·Chiesa di Sant'Antonio Abate
·Chiesa di Sant'Uldarico
·Chiesa magistrale della Steccata
·Convento di San Paolo
·Galleria Nazionale
·Nuova Pinacoteca Stuard
·Oratorio dei Rossi
·Oratorio Santa Maria delle Grazie
·Palazzetto Eucherio Sanvitale
·Palazzo Bossi-Bocchi
·Palazzo Cusani - Casa della Musica
·Palazzo della Pilotta
·Palazzo Ducale
·Palazzo Marchi o Grillo
·Palazzo Pallavicino di Parma
·Palazzo Pietro Giordani
·Palazzo Pigorini
·Palazzo Rangoni - Farnese
·Palazzo Sanvitale
·Parco della Cittadella
·Parco Ducale
·Teatro Farnese
·Teatro Regio
·Università degli Studi di Parma

Home / Informazioni generali  / Programmare il viaggio / Offerte e pacchetti / Luoghi da visitare / Cose da fare / Appuntamenti
web design LTT - Credits
- Note legali - Privacy

i siti di portale.parma: notizie.parma | eventi.parma
i servizi di portale.parma:
calendario degli eventi | filo diretto | newsletter

^ Torna a inizio pagina ^